domenica 5 novembre 2017

Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio

Il mio nome è Niki. Niki de Saint Phalle. E faccio sculture monumentali. Il mio motto è: l'amore, tutti i giorni l'amore, per sempre. Questo troverete nel mio giardino.
Domani mattina apertura di Novembre del Giardino dei Tarocchi, a Capalbio, il più fiabesco museo a cielo aperto. Tra arcani maggiori e minori, sculture e giochi d'acqua, tessere musive e mille colori vi si aprirà un mondo, che inizia con un percorso iniziatico e finisce lì dove vi sentirete trasformati dall'emozione. Vi si rivela un universo a tratti magico ma anche inquietante, dipende da quello che vi risuona dentro. Niki continua a comunicare con chi passa dal suo giardino. Lascia messaggi, schiude le porte della percezione. Non è una passeggiata qualunque, si subisce una metamorfosi nel parco della dea dall'immaginazione infinita, della guerriera vittoriosa col destino scritto nel suo nome.
Niki: Nike.
"Ho deciso molto presto di diventare un’eroina. Chi sarò io? George Sand? Giovanna d’Arco? Napoleone in sottana? Non assomiglierò a mia madre… passerò la mia vita a fare domande” Niki de Saint Phalle.

Nessun commento:

Posta un commento